Maika e la farfalla

L’ipersensibilità e l’iperempatia di maika la portano a punti molti estremi e a volte la limitano anche nei movimenti.

Maika ormai rifiuta di salire le scalette esterne del palazzo perché lì vi sono molte formichine laboriose che vanno avanti e indietro per portare tutto ciò che trovano nel loro formicaio. Formicai che per giunta Maika sta attenta anche al parco di non pestare e la vedi dunque camminare con gambe aperte e a punta di piedi in equilibrio e con la faccia rivolta a terra.

“Mamma non salgo da qui, ci sono le. Formichine, ho paura di calpestarle e farle del male. Andiamo dalla terra”

Se la riesco a convincere a venire in braccio devo dimostrare che riesco a passare a saltelli in quei piccolissimi spazi dove non sono ancora arrivate le formichine. E così mi ritrovo a fare zigzag con lei in braccio che mi dice “Mamma no di qua, ce n’è una, guarda fermati! Vai a sinistra e poi a destra con un salto mi raccomando con le punte però”. Più che una gara è una sfida. Guai, letteralmente, guai se malauguratamente ne calpesto involontariamente una….

Stanotte è entrare una piccola farfalla bianca di quelle che da noi si chiamano Farfalle Di Sant’Antonio e ti portano notizie o buone o brutte…. Bene, anzi male perché Maika vedendola non ha smesso un minuto di preoccuparsi per lei. “Ora dov’è mamma? Ho paura di schiacciarla, mamma! Mamma ho paura che la mosca se la mangia! Mamma ti prego falla andare nella natura è più sicuro per lei” e dopo un’ora scoppia a piangere e ci dice che lei non sta tranquilla per la farfalla perché “la farfallina è amica mia e io non voglio che le accada qualcosa! A me piacciono le farfalline!”.

Così prima io e poi il padre abbiamo cercato di tranquillizzarla dicendole che no, le mosche non mangiano le farfalline, che le farfalle essendo che sono attratte dalla luce si vanno a posare o sul televisore oppure raggiungono la luce accesa nel corridoio…. Ma…. La farfallina non era del nostro stesso parere…. Perché mentre spiegavamo tutto ciò, prima si posa sulla mia mano, allora io la aiuto ad andare sullo schermo grande della tv e poi sul letto e non la trovavamo più perché la trapunta era anche bianca…. “Vedi? E se quando dormo viene sul letto e noi la schiacciamo?“…. Non c’è stato verso a farla entrare tranquilla nel lettone. Quando ci entrò era tutta tesa e si guardava in giro circospetta e non si rilassava. Poi si è fatta tutto il giro di casa per vedere dove era e solo quando ha visto che era all’entrata si è riuscita in parte a rilassare….

Ma ci sono volute le 2 e si è addormentata con le parole “Mamma speriamo che la farfallina non vada da luna altrimenti senza volerlo Luna potrebbe farle male” allora la accarezzo e le dico ridendo “Amore non ti preoccupare, l’odore di luna non permette di farla avvicinare… Ricordi che dobbiamo lavarla domani?” “è vero mamma. Me ne ero dimenticata. Ma non c’entra. Comunque l’importante è che non sia in stanza. Sai dove starà? Vicino la pirofila della luce perché quella dell’entrata è accesa”

giusto amore mio. Ora cerchiamo di fare bei sogni!”

“Mamma mi aiuti a fare bei sogni? Mi fai il rito dei sogni belli?”

“Certo amore mio” e così inizio “bei sogni bei sogni venite qua, brutti sogni brutti sogni via di qua” e così per tre volte mentre la mia mano sulla sua testa a mo di benedizione alla parola “venite qui” fa finta di spingerle verso la testa mentre alla parola “via di qua” spingo verso l’esterno l’aria negativa.

Lei si rilassa e dopo un po’ crolla. Questo rito è nato da quando dai due anni in poi non riusciva a dormire per via di un brutto sogno che si era fatta e che era stato un po’ traumatico per lei. Oltre al rito inventato da me per calmarli, le dico che mio papà, nonno Salvatore, le protegge i sogni e che lo può chiamare se nel sogno avesse paura e lei serena riesce ad addormentarsi.

Ecco, Maika è anche questa. E penso che sia caratteristica e comportamento comune a molti apc. Perché questa sensibilità non finisce mai di essere attiva è sempre accesa, sempre vigile.

E così per noi pian piano le ore di sonno si sono accorciate e io alle 4 sono ancora sveglia a scrivere…..

Qualcuno ha visto per caso morfeo????????? Mi sa tanto che a me ha dato forfait…. Un’altra volta……

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...