Domande frequenti e risposte pratiche

Maika che scriveva le lettere con i pennarelli a 20 mesi…

Come si aiuta un bambino con precocità intellettiva?

Prima di tutto va riconosciuto ed accettato. Bisogna agire nella quotidianità e nella scuola, stimolandolo verso interessi aggiuntivi ai classici programmi didattici. Anche se purtroppo in Italia non è prevista alcuna misura scolastica di sostegno per questi bambini, si può sempre fare in modo che vengano accolti nella loro unicità e seguiti nel loro percorso, disegnando ad hoc per loro, attività e compiti idonei, senza chiedere performance specifiche.

E da grandi?

Intanto, un bambino precoce non sempre da adulto mantiene questo livello di funzionamento cognitivo, che comunque apparirà sempre elevato. La precocità, se non riconosciuta, si appiattisce con l’andar del tempo e in ogni caso non garantisce uno sviluppo gratificante, né è correlata necessariamente ad un successo personale. Per tale ragione, è bene prendere consapevolezza del fatto che successo, soddisfazione e felicità, dipendono anche da fattori di personalità e che se nel percorso di crescita non si sono ricevuti stimoli adeguati o si è avvertita l’ostilità dell’ambiente circostante per le proprie capacità, i possono sviluppare tatti di introversione, insicurezza e fragilità.

In sintesi…

Quali sono le caratteristiche delle persone plusdotate?

• avanzata abilità ad apprendere nuove informazioni rapidamente
• estremo bisogno di essere mentalmente stimolati in maniera costante
• bisogno di comprendere il mondo e desiderio che sia logico e giusto
• abilità di mettere in relazione un’ampia gamma di idee e di sintetizzare le similitudini fra di esse
• insaziabile curiosità ed infinite domande
• sensibilità innata e consapevolezza della vita
• bisogno di esplorare alcuni argomenti nel profondo
• senso di frustrazione per quanto riguarda la ripetitività e la banalità

Come si comportano gli studenti plusdotati?

• mostrano interessi diversi ed inusuali rispetto ai loro coetanei
• raggiungono le tappe dello sviluppo più velocemente degli altri
• leggono presto o comprendere concetti matematici ad un’età molto precoce
• hanno standard molto elevati per sé e per gli altri
• mostrano uno sviluppo asincrono (lo sviluppo fisico, intellettuale ed emotivo possono non svolgersi di pari passo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...